In vacanza con la carta prepagata anziché con il cash!

Carta di credito prepagata, vacanza con la carta prepagata
Sicurezza: Vacanza con la carta prepagata Photo credits Pixabay

Pubblicità

Le vacanze estive stanno per cominciare. Se hai mai avuto brutte esperienze con denaro perso o rubato, sarai probabilmente alla ricerca di alternative per il viaggio. Il mezzo di pagamento moderno e universalmente accettato in tutto il mondo è la carta di credito. Anche nei paesini più piccoli i paesi stranieri, troverete oggi il piccolo dispositivo per pagare comodamente con la carta di credito. Potete scegliere tra la classica carta di credito o la carta di credito prepagata. In entrambi i casi è necessario confrontare i fornitori. Un’opzione di confronto può essere trovata qui in questo articolo.

Senza compromessi: i vantaggi della carta di credito prepagata

Offerte con tariffe basse

Anche la carta di credito prepagata prevede una quota annuale. Con un po’’di fortuna riceverai una carta di credito prepagata per il primo anno senza commissioni o costi molto bassi. Le banche apprezzano la situazione attuale e quindi offrono carte di ricarica Master o Visa spesso a condizioni favorevoli. Può darsi che tu ti imbatta in offerte del genere poco prima delle festività natalizie. Prendile al volo! Perché questo è il primo passo verso un fondo di viaggio sicuro.

Richiedi la carta di credito prepagata in tempo utile

Se richiedi la carta di credito prepagata alcuni mesi prima della vacanza programmata, hai tutto il tempo per risparmiare sul tuo budget per le vacanze. Anche senza una affidabilità Schufa, l’elaborazione richiede alcuni giorni per essere completata. Solo poche banche mettono a disposizione carte di credito ricaricabili. In generale, il ritiro dal conto corrente è seducente, ci sono costantemente nuove offerte da negozi che vogliono solo una cosa: i vostri soldi. Ogni volta che si dispone di denaro contante, è sufficiente trasferirlo dal conto corrente alla carta di credito prepagata. 50 Euro o 200 Euro – basta riempire la carta gradualmente per andare in vacanza con il portafogli virtuale. In ogni caso, dovresti confrontare i singoli fornitori di carte di credito prepagate, perché le differenze a volte sono davvero grandi. Scegli la carta di credito giusta per evitare continui cambamenti.

Risparmiare per le vacanze significa: non usare la carta di credito ricaricabile per fare shopping!

Basta non commettere l’errore ora e mantenere la carta di credito ricaricabile nel tuo portafoglio. Mettila nel cassetto della tua scrivania. Per inciso, la carta di credito prepagata è anche meravigliosa se si desidera prenotare voli, l’auto a noleggio o un autobus a lunga percorrenza per Roma. Perché non devi aver paura del doppio addebito sul conto corrente. Una volta addebitato l’importo depositato, non è possibile effettuare ulteriori addebiti sulla carta di credito prepagata. Hai la panoramica perfetta dei tuoi pagamenti.

A livello internazionale si paga con la carta di credito prepagata o con ogni altra Visa o Mastercard. Non ci sono differenze: durante il processo di pagamento si inserisce il codice pin e l’importo viene detratto dalla carta. Il credito può essere controllato online. Anche se sei già in vacanza, puoi ricaricare con bonifico bancario. Questo vale anche se, ad esempio, i tuoi figli trascorrono le vacanze in Inghilterra e la paghetta è quasi esaurita. Si trasferisce qualsiasi importo e il beneficiario è di nuovo liquido.

Confronta le carte di credito prepagate e trova un’offerta su misura per te. Fondamentalmente, ottieni queste carte di credito senza la richiesta di Schufa. Anche prelevare contanti senza addebito appartiene alle carte di credito prepagate della nuova generazione.

Annullare la carta di credito prepagata

Pubblicitá

Anche le carte di credito prepagate devono essere annullate. Se passa troppo tempo, ti verrà addebitato il secondo anno. L’importo varia da banca o emittente della carta e può arrivare fino addirittura 80 euro! L’alternativa: si utilizza la carta gratuitamente per il primo anno e si annulla in tempo utile prima dell’inizio del secondo anno.

Nota: prendere nota del periodo di cancellazione della carta di credito prepagata e inviare la cancellazione con almeno tre mesi di anticipo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


I confirm

*


*

code